Basket : la Vismederi Costone Siena ha un nuovo capo allenatore, è Michele Belletti

Sarà Michele Belletti l’allenatore della prima squadra della Vismederi Costone Siena per la stagione 2024/25. Il tecnico, che vanta una grande esperienza da assistente soprattutto in categorie superiori, avrà il compito di guidare i gialloverdi nel loro campionato di Serie B Interregionale. Belletti sarà presentato ufficialmente alla stampa e alla città venerdì prossimo, il 14 giugno, al PalaOrlandi alle 18.00.  Nato a Galliate nel 1984, Belletti ha iniziato ad allenare nella sua città per poi trasferirsi a Novara dove ha raccolto le prime esperienze da viceallenatore e da preparatore atletico. Nel suo curriculum spiccano poi le esperienze a Borgosesia, come responsabile del settore giovanile, a Omegna, ancora come assistant coach tra Serie B e Serie A2 e vincendo anche una Coppa Italia, a Domodossola e a Cesena. Nel 2021 Belletti è approdato alla Pielle Livorno, dove è rimasto tre anni, fino ai saluti arrivati al termine della stagione appena conclusa. “Sono molto felice di essere qui, non vedo l’ora di iniziare a lavorare. Sono convinto che lavorando tutti insieme nella giusta direzione potremo toglierci le nostre soddisfazioni”. Queste le primissime parole da coach gialloverde di Michele Belletti che ha poi proseguito: “Quando il Costone mi ha chiamato mi sono immediatamente accorto di avere a che fare con persone competenti e che hanno dimostrato da subito grande professionalità, come Francesco Bonelli e Andrea Naldini. Adesso viene la parte più bella, quella della palestra. Iniziare nel proprio lavoro col piede giusto è sempre importante”.  Soddisfazione espressa dal Direttore generale del Costone, Andrea Naldini, che ha dichiarato: “La grande conquista della serie B ci ha condotto all’ adozione di un’impostazione societaria più matura ed evoluta. È l’occasione di crescita per tutti noi, siamo pronti ad accogliere questa sfida, e per questo non ci volevamo fare trovare impreparati. L’arrivo di Michele si sposa con questa mentalità vincente che il Costone ha dimostrato di avere non solo sul campo”. “Michele ci ha subito convinto per la professionalità e la serietà e per l’attenzione ai dettagli tecnici, aspetti che solo un vero professionista ha la capacità di cogliere – ha aggiunto Naldini –. Si è distinto da subito per la sua bravura nell’entrare in relazione in modo empatico e propositivo. Il nostro primo colloquio è stato 90 minuti di “scambi” stimolanti, alla fine dei quali, sono sincero, non abbiamo avuto dubbi sulla nostra scelta”. “Prima di tutto ci tengo a ringraziare ancora di cuore Maurizio Tozzi per il lavoro svolto in maniera egregia, con grande capacità ed empatia” ha spiegato invece il Direttore sportivo, Francesco Bonelli, che ha poi proseguito: “L’arrivo di una figura importante e credibile come quella di Michele ci rende orgogliosi perché rende merito al grande lavoro svolto negli ultimi dal nostro Club. Fin dalla prima chiamata Michele ci ha colpito per educazione, professionalità e volontà di elaborare una programmazione accurata, principio che collima perfettamente con la nostra mission societaria”. “Dopo una vittoria, specialmente se storica e appagante come quella ottenuta poche settimane fa, è fondamentale trovare nuovi spunti e motivazioni – ha aggiunto il Ds –, e sono sicuro che l’arrivo di Michele aiuterà tutto il nostro ambiente ad alzare l’asticella ed a lavorare con impegno in vista di una stagione che ci vedrà finalmente protagonisti in Serie B Interregionale”.