Radiconcoli: da venerdì  27 maggio a domenica 29 maggio il borgo ricorda il compositore Luciano Berio  

Da venerdì 27 al 29 maggio  è in programma a Radicondoli, in provincia di Siena, un fine settimana dedicato a Luciano Berio (1925-2003) ed al profondo legame instaurato dal compositore con il borgo toscano prescelto dagli anni settanta come luogo del cuore e dimora prediletta per lavorare e trascorrere il tempo con la famiglia e gli amici più cari.  Il weekend è articolato in vari appuntamenti che prevedono proiezioni audiovisive, esposizione di materiali d’archivio, incontri con il pubblico, interventi musicali e un concerto dell’mdi ensemble con opere di Berio, intercalato da letture di suoi testi. Il fil rouge di tutti questo momenti sarà il concetto di “occasione”, declinato in varie accezioni e ripercorso attraverso la biografia artistica e umana di Luciano Berio.L’iniziativa, dal titolo Suoni e occasioni: Radicondoli ricorda Luciano Berio, intende celebrare “il Maestro” (così lo chiamano a tutt’oggi gli abitanti del borgo) attraverso la condivisione di ricordi e testimonianze delle persone che l’hanno conosciuto e fatto parte della sua vita.