Rassina : la casentinese Elisa Liguri convocata al raduno della nazionale di karate

Una casentinese tra le maggiori promesse del karate italiano. L’avvio della nuova stagione dell’Accademia Karate Casentino è stato impreziosito dalla convocazione di Elisa Liguri al raduno collegiale della nazionale giovanile in programma sabato 3 e domenica 4 ottobre a Napoli. L’atleta del 2004 è rientrata nella ristretta cerchia di ragazze che, selezionate per i risultati ottenuti nel 2019, saranno seguite dai tecnici federali che ne monitoreranno la crescita per un eventuale inserimento nelle squadre azzurre che parteciperanno ai prossimi Europei e Mondiali della categoria Juniores.  La chiamata di Liguri è arrivata in virtù del bronzo vinto lo scorso anno ai Campionati Italiani Juniores nei -80kg che, insieme all’oro conquistato ai Campionati Italiani Cadetti, le ha permesso di imporsi ai massimi livelli del karate giovanile italiano e di meritare le prime partecipazioni ai ritiri della nazionale. Il raduno di inizio ottobre rappresenterà il primo appuntamento ufficiale dopo lo stop per l’emergenza sanitaria e proporrà un momento di confronto di altissimo livello tra i migliori atleti di ogni categoria di peso, con la casentinese che in vista di questa convocazione ha intensificato gli allenamenti portati avanti a Rassina insieme ai maestri Filippo Oretti e Luca Boldrini. L’obiettivo, infatti, è di convincere i tecnici federali delle proprie potenzialità e di dimostrare di poter ambire al debutto in una manifestazione internazionale.