Santa Fiora: il “Fine settimana dantesco” apre con l’annullo filatelico

Sabato 31 luglio, apre alle 11 con la cerimonia e l’annullo filatelico  il “Fine settimana medievale” a Santa Fiora, organizzato nel contesto delle celebrazioni per il VII centenario dalla morte di Dante Alighieri. 
  L’evento proseguirà nella giornata di domenica 1 agosto, attraverso un susseguirsi di iniziative che valorizzano il passato medievale di Santa Fiora e il suo rapporto con il Sommo poeta. Queste iniziative sono promosse dal Comitato Celebrativo La Maremma per Dante, in collaborazione con il Comune.  Il Comitato Celebrativo, stimolato da Poste Italiane, ha condiviso l’idea di un annullo speciale per ognuna delle 7 località della Maremma citate da Dante nella Divina Commedia, a testimonianza della presenza, del ruolo letterario e di quello storico del territorio nella narrazione dantesca. In tutto sono state commissionate a Carlo Rispoli sette cartoline, una per ogni località, ed è bellissima l’immagine dedicata a Santa Fiora, che sarà l’oggetto dell’annullo filatelico, in programma il 31 luglio, in piazza Giuseppe Garibaldi, dalle ore 11 e 30 alle 14. Un’occasione da non perdere per tutti i collezionisti. Le iniziative del “Fine settimana medievale” di Santa Fiora, proseguono sabato 31 luglio, alle 18, in piazza Garibaldi, dove si terrà la conferenza dal titolo “Gli Aldobrandeschi di Santa Fiora”, a cura di Michele Nucciotti, professore associato di Archeologia cristiana e medievale dell’Università di Firenze. E a seguire, alle 19, la presentazione del libro “La geografia di Dante. Toscana e Italia, città e luoghi nella Divina Commedia”, di Leonardo Rombai e Margherita Azzari. Introduce Renata Adriana Bruschi, dialoga con Leonardo Rombai, Anna Guarducci. (Sia per la conferenza che per la presentazione del libro i posti sono limitati secondo normativa anti-Covid 19).  Domenica 1 agosto, alle ore 10, è in programma un corso di scrittura creativa con Paola Alberti (massimo 10 partecipanti, info e prenotazioni al 3474736920). Alle 17 partirà la passeggiata per la Santa Fiora di Dante Alighieri a cura della guida Fabiola Favilli. Il fine settimana dantesco chiuderà al Convento della Selva di Santa Fiora con lo spettacolo che ha inizio alle ore 21 dal titolo: “Le donne di Dante”, un monologo di e con Maria Teresa Delogu e con la partecipazione di “Controscena” Gruppo Teatrale. A seguire osservazione della volta celeste con il professor Vincenzo Millucci dell’osservatorio astronomico dell’Università di Siena.