Siena : in consiglio comunale il bilancio consolidato e la relazione sulla gestione delle società partecipate. Il valore delle partecipazioni societarie comunali, calcolato con il criterio del patrimonio netto, è pari a 42,195 milioni di euro

Deliberata dall’assemblea consiliare di Siena la presa d’atto della relazione consolidata sui risultati globali della gestione 2020 di enti e organismi costituiti per l’esercizio di funzioni e servizi comunali. Il documento esamina le risultanze annuali delle partecipate che, a vario titolo, fanno riferimento all’Ente e copre un ambito più ampio del bilancio consolidato. Approvato anche Bilancio consolidato 2020 che rappresenta la situazione economico-finanziaria del Gruppo Amministrazione Pubblica (GAP). Nel perimento di consolidamento, oltre al Comune come capogruppo: Siena Parcheggi SpA, Tra.In SpA, ASP Città di Siena, Istituzione Biblioteca Intronati, Società della Salute Senese e Siena Casa SpA.  L’assessore al Bilancio ha affermato come la relazione sia finalizzata non solo a rispondere alle esigenze normative e regolamentari, ma soprattutto alla necessità di conoscere in modo sufficientemente completo i risultati del “gruppo pubblico comunale”, attraverso l’esame degli aspetti patrimoniali e dei principali elementi della gestione nel 2020, nonché l’esposizione dei risultati economici anche degli altri organismi che a vario titolo fanno riferimento all’Ente.  Il rapporto risulta strutturato in quattro parti: nella prima sono prese in considerazione le società di capitali: Acquedotto del Fiora, Fises, Intesa, Microcredito di solidarietà, Siena Ambiente, Siena Casa, Siena Parcheggi, Società consortile Energia Toscana (CET), Tra.in, oltre a Terre di Siena Lab. Nella seconda i consorzi: Terrecablate, Bonifica 6 Toscana sud e la Società della Salute Senese; nella terza parte vengono analizzate le fondazioni: Accademia Musicale Chigiana, Danilo Nannini per la maternità e l’infanzia onlus, Derek Rocco Barnabei, ForTeS, Futura per Dopo di Noi onlus, Monastero onlus, MPS, Toscana Life Sciences, ITS Vita e ITS TAB, Istituto per la Gioventù Santa Teresa; nell’ultima gli enti con natura giuridica diversa come l’ASP Città di Siena, l’Associazione Siena Jazz, l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Rinaldo Franci”, la Biblioteca Comunale degli Intronati, ATO Toscana sud e l’Autorità Idrica Toscana. Il valore delle partecipazioni societarie comunali, come sottolineato dall’assessore, calcolato con il criterio del patrimonio netto, è pari a 42,195 milioni di euro.  Alcuni dati contabili di dettaglio dell’esercizio 2020 sulle principali partecipazioni:

l’Acquedotto del Fiora ha registrato una crescita del fatturato che registra 127 milioni ed utili per oltre 18 milioni, portando il patrimonio netto a 114 milioni di euro.

Il bilancio della Fises si chiude con una perdita di 3,5 milioni di euro, ma dopo la chiusura dell’esercizio è stato approvato il Piano Operativo per il 2021 con uno stanziamento complessivo di risorse finanziarie per l’attività istituzionale di 11 milioni di euro.

L’utile di Intesa, rispetto all’anno precedente, è oltre 6 milioni di euro, destinato per 313mila euro (5%) a riserva legale, per 1,965 milioni a riserva straordinaria e 4 milioni a dividendi.

Il Microcredito di Solidarietà ha proseguito la sua preziosa attività sociale registrando un piccolo utile.

Riguardo a Siena Ambiente, l’utile di esercizio si attesta su 1,151 milioni di euro e il patrimonio netto oltre 24 milioni di euro.

Il bilancio di Siena Casa presenta un utile netto di 216.293.

La Siena Parcheggi ha chiuso il 2020 con un utile di esercizio di 29.400 euro sopra le aspettative. Nel periodo di lock down legato all’emergenza sanitaria si è ridotta l’attività di gestione della mobilità e della sosta sia delle auto ma soprattutto degli autobus che si è praticamente azzerata. Questo ha determinato un sensibile calo del fatturato.

Il Train evidenzia un risultato di esercizio positivo di oltre 152mila euro, sul quale ha influenzato la svalutazione di 236mila euro legata alla partecipazione in Tiemme Spa, che ha riportato una perdita legata esclusivamente agli effetti dello stato pandemico.

Da tenere presente che relativamente alla dismissione della partecipazione del Comune da Terre di Siena Lab, non sono pervenute manifestazioni di interesse dagli altri soci, ma nel corso del 2021, l’Amministrazione provinciale ha acquisito le quote.

Passando agli organismi di natura non societaria, il consorzio Terrecablate presenta conti in sostanziale equilibrio, con un fatturato e un patrimonio netto entrambi superiori ai due milioni di euro; in crescita anche fatturato e utili della partecipata Terrecablate Reti e Servizi.  Anche il consorzio Società della Salute Senese chiude l’anno in sostanziale pareggio, con un volume della produzione stabilmente sopra i 10 milioni.

Fra le fondazioni: la Fondazione MPS chiude con un patrimonio netto di 454 milioni, un totale attivo di 543 milioni di euro e un avanzo di esercizio di 30,7 milioni di euro; Fondazione Toscana Life Sciences ha registrato un totale dell’attivo patrimoniale di 12,408 milioni, chiudendo l’anno con un utile di 120.553 euro e un patrimonio netto salito a 718.334 euro.

L’ASP Città di Siena evidenzia un volume della produzione che supera i 18 milioni, e un risultato d’esercizio di 327mila euro.

Infine, le due istituzioni musicali: Siena Jazz registra un piccolo utile di esercizio  su un volume della produzione di circa 1,5 milioni; mentre l’Istituto “Rinaldo Franci” presenta un avanzo di amministrazione di poco superiore a 2 milioni di euro e un patrimonio netto di 2,3 milioni.

.