Siena: turismo; Daniela Spiganti (Filcams-Cgil), “ massima disponibilità per “un tavolo comune sul turismo”

“Da parte nostra c’è sempre stata la convinzione della necessità di un tavolo di confronto tra tutti i soggetti che hanno un ruolo nella città e nella provincia – dichiara la segretaria provinciale della Filcams Cgil Daniela Spiganti  – per individuare le azioni e le sinergie da attivare affinché Siena migliori la sua attrattività turistica. Ben venga quindi la posizione della Confcommercio di Siena che non solo condividiamo, come la Confesercenti, ma che rilanciamo”.“Anche perché è il caso di ricordare che già nel mese di Aprile 2020 – sottolinea l’organizzazione sindacale dei lavoratori del commercio, turismo e servizi – chiedemmo alle istituzioni locali che venisse attivato un tavolo di confronto tra tutte le parti sociali, già consapevoli allora, ed oggi quindi ancor di più, che serve ragionare su come ripensare il modello senese con politiche integrate di promozione turistica e di progetti strategici di più ampio respiro che guardino alla qualità dell’offerta e ad una più lunga permanenza dei turisti”. “Ci fa piacere quindi – aggiunge la Filcams Cgil – che le due associazioni di categoria, con le quali esistono corrette e proficue relazioni sindacali, convengano sulla necessità di tale confronto”. “Spiace solo che le istituzioni, finora, – conclude il sindacato – non siano state particolarmente sensibili al confronto con tutte le parti sociali, ma adesso è l’ora di guardare avanti e di condividere azioni comuni per il bene della nostra città e del territorio senese”.