Toscana: consigliere regionale Galli (Lega) invita Presidente Giani a sospendere il pagamento della Tari per le associazioni sportive

Da Giovanni Galli, Consigliere regionale della Lega, riceviamo e pubblichiamo

“Le associazioni sportive dilettantistiche stanno attraversando, stante la pandemia, un periodo particolarmente difficile anche dal punto di vista economico. Siamo costantemente in stretto contatto con loro e più passa il tempo, maggiore è la preoccupazione che diverse di queste, avranno grossi problemi a riprendere, quando sarà possibile, la normale attività agonistica. E’ doveroso, quindi come più volte da me richiesto anche durante i miei interventi in Aula, che la Regione si adoperi concretamente per sostenere adeguatamente le varie realtà sportive toscane, messe a dura prova dal Covid-19. Un’iniziativa da noi caldeggiata è quella di richiedere quantomeno la sospensione del pagamento della Tari, in scadenza a breve, a tutti i sodalizi regionali.A tal proposito manderò una missiva, indirizzata al Presidente Giani, in cui lo inviterò, memore tra l’altro della sua vicinanza a questo mondo come ex dirigente del Coni e delle promesse fatte in campagna elettorale dove aveva ipotizzato di portare a dieci milioni il contributo per le società sportive, a procedere immediatamente in tal senso. Sarebbe, infatti, un concreto segnale di vicinanza verso quella moltitudine di associazioni sportive e di converso anche a favore degli stessi atleti, che, come detto, sono pesantemente colpite dagli effetti collaterali della pandemia.”