Toscana : elezioni regionali; Pd Chianciano, “soddisfazione per il risultato” e un auspicio per un ruolo di governo per Simone Bezzini nella prossima Giunta. Al neo presidente Giani chiede che la delega al termalismo sia una priorità

Dal Pd di Chianciano riceviamo e pubblichiamo

“Il Partito Democratico di Chianciano Terme esprime la propria soddisfazione per il risultato delle elezioni Regionali e per il successo di preferenze ottenuto da Anna Paris e da Elena Rosignoli ed, in particolare, da Simone Bezzini, per il quale auspichiamo un ruolo di Governo nella prossima Giunta Giani.Come discusso nei vari confronti elettorali ribadiamo che la situazione di grave crisi che purtroppo sta attanagliando Chianciano Terme necessiti di risposte urgenti e che, pertanto, il “dossier Chianciano” sia tra le priorità che la nuova amministrazione Giani dovrà affrontare, tanto più preoccupati dalla “superficialità” e “inefficacia” con cui, invece, l’amministrazione Marchetti (non) affronta tali questioni.In particolare meritano subito attenzione il tema della riqualificazione urbana della Città, intercettando fondi comunitari che consentano l’avvio del progetto “Volumi meno”, proposto da Insieme per Chianciano e dal PD, che punta alla decementificazione, con la demolizione di alcune strutture in disuso e la valorizzazione di altre e la questione inerente le Terme di Chianciano. Sulle Terme, dopo che il Bando per la cessione delle quote pubbliche è andato deserto, sembra permanere l’interesse del gruppo Saturnia; questa sarebbe sicuramente una notizia positiva.E’importante però, come da impegni assunti dalla Regione Toscana che in questa fase sia garantita la continuità aziendale; contestualmente ribadiamo necessario che il processo di ulteriore privatizzazione avvenga all’interno di un bando o comunque di un percorso ove siano definite con chiarezza condizioni di partecipazione e tutele e sia richiesto un piano industriale con investimenti, così da garantire sia per il presente che per il futuro la tutela dell’Azienda Terme nella sua interezza e quindi della Città di Chianciano.Il PD di Chianciano Terme auspica che la delega al termalismo sia una priorità della nuova Giunta regionale e del Presidente Giani, che invitiamo nella nostra Città ed a cui vanno i migliori auguri per il lavoro che andrà a fare per il bene di tutti i Cittadini toscani.”