Valdarno Figline: vertenza ex Bekaert, la presidenza della Regione interviene sulla reindustrializzazione del sito, “progetto ambizioso”

Il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani  interviene sulle novità che riguardano lo stabilimento di Figline, ovvero il progetto di reindustrializzazione dello stabilimento ex Bekaert e di riqualificazione dell’area con la sottoscrizione del preliminare di acquisto dell’immobile da parte di Ge – Group srl. Per il presidente si tratta di ” un progetto ambizioso che va nella direzione delle energie rinnovabili, un ambito su cui la Toscana sta portando avanti un impegno a tutti i livelli. L’auspicio è che si possa finalmente scrivere una nuova pagina di futuro per il sito industriale e per il territorio del Valdarno dopo la vicenda della multinazionale belga, costata il lavoro e il futuro a tante famiglie”.