Siena :  il 15 giugno all’Accademia dei Fisiocritici serata dedicata  a bestie, piante, minerali e altre storie

Sarà “Nereo”, ossia lo scheletro della balenottera comune che da quasi mezzo secolo domina nella corte a cielo aperto del Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici,che il 15 giugno alle 21.30 accoglierà i racconti a tema naturalistico di Elisabetta Ricci e le musiche originali di Raffaello Simeoni, cantante, compositore e suonatore di strumenti antichi e tradizionali di varie culture. “Sotto la balena: bestie, piante, minerali e altre storie” è una serata inedita a ingresso libero per immergersi nell’atmosfera di un museo unico nel territorio senese ascoltando storie lette e interpretate da Roberto Bechi, Ugo Micheli, Floriana d’Amely, Domizio Baldini, Chiara Bratto e dalla stessa autrice. Alcune sono ispirate da animali come un’allodola, dei rospi e il cane Toppa di cui ha scritto Federigo Tozzi nelle sue opere. Al termine un omaggio al Museo con un racconto e una canzone dedicati alla balena ormai divenuta il suo simbolo.