Siena: Red Light Skyscraper e Isotta nel cast di ConversAzioni Carbon Neutral.Gli artisti senesi apriranno rispettivamente ai Calibro 35 (22 luglio) e Madame (23 luglio)

©_ANGELO_TRANI

I senesi Red Light Skyscraper e Isotta si aggiungono agli artisti principali per due dei concerti della seconda edizione di ConversAzioni Carbon Neutral nella Fortezza Medicea di Siena. Il 22 luglio, i Red Light Skyscraper apriranno, alle 20.30, ai Calibro 35 impegnati nella loro rilettura del repertorio di Ennio Morricone. Il 23, sempre alle 20.30, toccherà Isotta preparare il pubblico alla performance di Madame. I Red Light Skyscraper sono una band nata a Siena che produce un rock sognante, vicino ai mondi di Mogwai ed Explosions in the Sky. Isotta, anche lei senese, è una cantautrice che veste di ritmi e melodie contemporanee i suoi testi consapevoli.  ConversAzioni Carbon Neutral, che avrà luogo dal 21 al 23 luglio nella Fortezza Medicea di Siena, è il festival che celebra la carbon neutrality del territorio senese. L’appuntamento sarà l’occasione per approfondire tutto quello che riguarda la sostenibilità ambientale e sociale di un territorio, per spiegare cosa poter fare per renderlo neutrale dal punto di vista delle emissioni di CO2. L’evento è organizzato dall’Alleanza Territoriale Carbon Neutrality: Siena con la collaborazione di Vivi Fortezza dell’Associazione Propositivo (Pro+), Vernice Progetti e Santa Chiara Lab – Università di Siena.  La tre giorni vedrà l’alternarsi in Fortezza di dibattiti, laboratori e concerti. Tre giorni alla ricerca di un futuro alternativo per alzare la testa e rispondere alla domanda “ma a me che mi cambia?”. I laboratori, a ingresso gratuito e rivolti a bambini e ragazzi, si svolgeranno grazie alla collaborazione e iniziativa di alcuni dai partner dell’Alleanza. Saranno proposti tutte le mattine nei giardini del bastione San Domenico, del bastione Madonna e dell’anfiteatro. I dibattiti, sempre a libero accesso, si svolgeranno tutti i pomeriggi nel bastione San Domenico e saranno l’occasione per conoscere e dialogare sulle diverse sfaccettature della sostenibilità insieme a esperti di fama nazionale e internazionale. Il 21 luglio poi, in occasione della prima giornata delle ConversAzioni, ci sarà il concerto di Achille Lauro.