Il personaggio del mese di gennaio 2022 :  l’umbra Sabrina Giuliacci  di Città della Pieve ,chef a domicilio . La pasta fresca fatta a mano è il suo “cavallo di battaglia”. Il suo sogno nel cassetto è un piccolo e intimo ristorante con pochi tavoli e un servizio molto curato

Di Monica Paglicci Sabrina è una donna di bell’aspetto che trasmette subito le sue origini della bella Umbria e di

Leggi il seguito

Il personaggio del mese di dicembre 2021: Chiara e Guido Pietrella , i due fratelli sarteanesi che hanno trasformato “Palazzo Pio III”, il palazzo Todeschini-Piccolomini dove nacque il Papa Pio III,  in un B&B-casa museo. Senza tralasciare di arricchire la residenza, oggi di proprietà dei novelli imprenditori, con prezioso mobilio, libri d’epoca e opere dell’artista Mauro Fastelli, orafo e scultore

Di Francesca Andruzzi. Foto di Mauro Sini La Val d’Orcia e la Valdichiana sono territori famosi nel mondo e offrono

Leggi il seguito

Il personaggio del mese di novembre 2021: l’artista chiusina Roberta Betti, con il suo Atelier nel centro storico, è come gli Etruschi; forte, elegante, saggia, colta e spirituale. Pluripremiata, dipinge con un pennello in diretta connessione con l’anima. Le sue opere infatti parlano della interiorità dell’Artista. Da dicembre 2021 a gennaio 2022, i suoi quadri saranno esposti a Abu Dhabi, in occasione di “Pace e Amore Italian Selection” nell’ambito di Expo 2021

Di Francesca Andruzzi Chiusi, la cittadina in provincia di Siena, che al mondo evoca una delle civiltà antiche più affascinanti,

Leggi il seguito

Il personaggio del mese di ottobre 2021 : Cesare Verdacchi , un avvocato romano di origini umbre (Paciano) che ama il rock. Cantante, musicista e compositore: prossima l’uscita del  suo singolo “As One”. Risiede a Città della Pieve , “un borgo magico, nel quale  – racconta- ho composto e compongo la mia musica, e che è per me fonte continua d’ispirazione”

 Di Francesca Andruzzi   Cesare Verdacchi è un avvocato romano che ama il rock. E lo ama a tal punto,

Leggi il seguito

Il personaggio del mese di settembre 2021: l’imprenditore di vini di San Casciano dei Bagni Alberto Ravazzi che è anche presidente della Cassa Mutua “Amici per sempre” di Banca Tema.  “Dopo venticinque anni di condivisioni – racconta soddisfatto insieme alla moglie Roberta -siamo riusciti a realizzare il sogno di conquistare il mondo. I nostri vini sono presenti in molti Paesi, dall’ Australia al Giappone, dagli Usa a Taiwan, senza considerare la presenza in molti Stati europei, in testa la Germania”

 Di Francesca Andruzzi   Figlio d’arte, Alberto Ravazzi si trova a lavorare, giovanissimo, nella omonima azienda vinicola di famiglia a

Leggi il seguito

Il personaggio del mese di agosto 2021: Sonia Mazzini, Presidente Fondazione Cantiere Internazionale d’arte di Montepulciano . Innamorata dell’incarico che le è stato rinnovato per un altro triennio, racconta entusiasta dopo aver concluso con successo l’ultima edizione: ”giovani talenti e grandi artisti offrono la loro arte per la sola voglia di essere presenti. Se consideriamo che ogni anno passano dal Cantiere circa quattrocento artisti, provenienti da ogni parte del mondo, posso affermare che non ve ne è uno che non conosca il Cantiere o che non vi abbia partecipato”

 Di Francesca Andruzzi   Sonia Mazzini dirige la Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano dal 2011 e il suo incarico

Leggi il seguito

Il personaggio del mese di giugno 2021: chiusina d’adozione ma romana di nascita , Paola Lai ha ‘inventato’ con la fotografia un mondo nuovo durante il lockdown. Affascinata dalla storia è anche volontaria del Gruppo Archeologico della Città di Chiusi. Circondata dai suoi amati gatti , fin da piccolissima coltiva la passione per la lettura : “ho scoperto quanto i libri fossero importanti, quante cose si potessero apprendere, quante storie e quante vite vivere attraverso un libro”

Di Francesca Andruzzi Per dirla con Beethoven, Paola Lai è …un inno alla gioia. Una donna simpatica ed empatica, bella

Leggi il seguito

Il personaggio del mese di maggio 2021: il ‘formatore teatrale’ Alessandro Manzini da Desenzano sul Garda alla terra degli Etruschi fino alla Fondazione Orizzonti di Chiusi. Le tematiche sociali gli sono molte care. Ha curato il progetto “Racconti sostenibili”, in tema di ambiente ed energia; ha diretto la Compagnia teatrale formata da persone disabili; ha curato progetti teatrali rivolti al recupero della memoria storica e delle tradizioni locali, nonché di contrasto al disagio

Di Francesca Andruzzi Alessandro Manzini insegna teatro in Valdichiana. I suoi laboratori non sono solo per adulti, ma anche per

Leggi il seguito